Hey, this photo is ©Elena Gatti Wedding
Fine Art Wedding Photographer

Hi, I'm Elena Gatti

Mi chiamo Elena Gatti e non a caso amo follemente i gatti. In casa, insieme a me e alla mia compagna, vivono 4 splendidi (e viziatissimi) gatti.

La nostra casa è un po’ come “l’isola che non c’è” dove tutto si basa su sorrisi, amore e divertimento.

Nei 30 anni della mia (lunga?) vita ho capito che le cose veramente importanti sono quelle più semplici e naturali, come un sorriso di prima mattina, una parola gentile, un “ti amo” appena sussurrato o una carezza inaspettata.

Ho capito che le emozioni sono il nostro vero “pane quotidiano”, solo che spesso ce ne dimentichiamo. Nella mia fotografia non me ne dimentico, mai.

Oggi mi nutro di emozioni, le respiro ovunque, nella musica, nei libri, nei film, negli sguardi delle persone che incontro per strada e, soprattutto, nel mio lavoro come fotografa non solo matrimonialista.

Amo il mio lavoro perché ogni giorno mi permette di scoprire nuove storie, di raccontarle e farle mie. La fotografia di matrimonio è in assoluto il più bel racconto emotivo che abbia mai fotografato.

“Ogni volta che riguardo le foto del mio matrimonio rivivo le stesse emozioni di quel giorno”

Queste sono le parole di una sposa a cui sono molto legata perché è stata la prima persona ad avere fiducia in me tanto da affidarmi, nonostante la mia inesperienza, il servizio fotografico del suo matrimonio.

E’ questo quello che faccio: mi nutro di emozioni, le vostre emozioni, le respiro e le assaporo per poi riversarle nelle immagini che, a distanza di tempo, saranno ancora in grado di emozionarvi.

Le emozioni di quel giorno sono uniche e assolutamente irripetibili ed il mio scopo è quello di “catturarle”, per sempre.

Ogni storia è unica, ogni racconto diverso. Sarò felice di conoscervi e di raccontarvi.

L’amore è l’ossigeno di ogni mia immagine, le emozioni sono i fili che tessono il racconto del giorno del vostro matrimonio.